Apicoltura senza trattamenti
Vai al contenuto della pagina

Apicoltura senza trattamenti

Vincere la varroa evitando prodotti chimici e interventi meccanici

sconto
5%
Apicoltura senza trattamenti
Editore Terra Nuova Edizioni
Formato Libro
Genere Coltivare secondo natura
Collana Coltivare secondo natura
Pagine 160
Pubblicazione 04/2024
ISBN/EAN 9788866819332
Scrivi un commento
autore
I successi di chi è riuscito a salvare dalla varroa le proprie colonie di api, senza l'uso di prodotti chimici. Con 30 testimonianze di apicoltori
Opzioni di acquisto:
Clicca sulla tua scelta e metti nel carrello!
16,50 15,68
 
risparmi: € 0,82
Spedito in 2 giorni
11,99
 
Spedito in 2 giorni
Condividi
Dagli anni ‘80 la varroa è una delle malattie più temute dagli apicoltori. Questo libro documenta i successi di una minoranza che è riuscita a curare le proprie colonie senza l’uso di prodotti chimici, con una mortalità non solo tollerabile, ma talvolta uguale o inferiore a quella degli apicoltori convenzionali.

Nel libro sono raccolte le voci di 30 apicoltori “naturali” che, in Europa, Italia compresa, e America dimostrano la possibilità di un’apicoltura più sana e sostenibile.
 

Quarta di copertina

Grazie alla lunga esperienza nel campo della ricerca biochimica e all’ampia rete di contatti con apicoltori e ricercatori di tutto il mondo, l’autore passa in rassegna, paese per paese, i diversi aspetti che assume l’apicoltura naturale e senza trattamenti. In particolare, analizza i rischi e le difficoltà pratiche che deve affrontare chi vuole sospendere i trattamenti contro la varroa e le altre più comuni patologie apistiche, confrontando i risultati concreti, in termini di sopravvivenza delle colonie e raccolta di miele.
Questo libro chiarisce che cosa vada inteso per “apicoltura senza trattamenti” e si sofferma ad analizzare gli stimoli più interessanti provenienti dalla recente ricerca biologica sull’ape, grazie a scienziati come Ritter, Seeley, Tautz e altri. Il fine è sviluppare una pratica apistica rispettosa delle esigenze e del benessere delle api, che ha nella selezione naturale lo strumento fondamentale per confrontarsi con le sempre maggiori difficoltà cui le api vanno incontro a causa delle mutazioni ambientali e dei cambiamenti climatici.
Le valutazioni di David Heaf non si limitano a considerare le conseguenze della somministrazione di farmaci e sostanze nutritive artificiali e dei trattamenti biomeccanici, ma prendono in esame anche i risultati emersi dagli studi più recenti sull’impoverimento del patrimonio genetico causato dall’allevamento artificiale delle regine.

Biografia dell'autore

David Heaf

David Heaf
David Heaf è nato nel 1947 a Liverpool. Dopo aver lavorato per molti anni nella ricerca biochimica, si è trasferito in Galles, dove ha iniziato a fare apicoltura. Nel 2006 riscopre il metodo di apicoltura naturale proposto da Émile Warré, contribuendo con la sua traduzione a diffonderlo in tutta Europa (in Italia nel libro L’apicoltura naturale con l’arnia Warré, edizioni Montaonda). Nel 2010 ha pubblicato The Bee-Friendly Beekeeper (Northern Bee Books), di cui Apicoltura senza trattamenti è la logica evoluzione. Da anni David Heaf guida gruppi internazionali di discussione sull’apicoltura naturale e gestisce i siti in lingua inglese sul tema warre.biobees.com e www.bee-friendly.co.uk.

Terra Nuova su Facebook

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.