Le insospettabili che rapirono Salvini. Il docu-romanzo sulle contaminazioni da Pfas

Le insospettabili che rapirono Salvini

sconto
5%
Le insospettabili che rapirono Salvini
Editore Terra Nuova Edizioni
Formato Libro
Genere Narrativa
Collana Narrativa
Pagine 260
Pubblicazione 05/2022
ISBN/EAN 9788866817444
Scrivi un commento
autore
Docu-romanzo ispirato alla video-inchiesta «Pfas, quando le mamme si incazzano»
Opzioni di acquisto:
Clicca sulla tua scelta e metti nel carrello!
Prodotto in arrivo e al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00 14,25
 
risparmi: € 0,75
Spedito in 2 giorni
Prodotto in arrivo e al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,99
 
Spedito in 2 giorni

Disponibile anche nel formato...

Le insospettabili che rapirono Salvini

epub

10,99
Condividi
Sostanze perfluoroalchiliche scoperte nella falda acquifera in Veneto, tracce presenti anche in Lombardia, Piemonte, Toscana... Lo choc di chi crede di vivere nel “migliore dei mondi possibili” e invece realizza che proprio l’acqua, la fonte della vita, è inquinata con i rifiuti tossici di un’azienda che opera indisturbata.
Prende le mosse da questi fatti e queste emozioni Le insospettabili che rapirono Salvini, un docu-romanzo che vede protagoniste quattro donne, quattro mamme che attraverso un’azione eclatante vogliono imporre all’attenzione della politica e dell’opinione pubblica il dramma di chi vive in un territorio contaminato.
Salvini è l’ostaggio ideale: prigioniero in un vecchio camper, viene portato in tour da nord a sud.
Il rapimento è invenzione, la contaminazione è realtà.

Un racconto on the road tutto al femminile, in cui si intrecciano tragedia e comicità, e che è anche un omaggio a quelle mamme che da anni si battono affinché venga fatta giustizia.


GUARDA IL BOOK TRAILER
 

Quarta di copertina

Commedia nel dramma. Il rapimento è invenzione, ma la contaminazione è verità. Quattro donne - furiose con i manager di una fabbrica che ha contaminato l’acqua, intossicando territorio e popolazione - realizzano un “piano criminale” per portare il caso all’attenzione dell’opinione pubblica. Rapiscono un politico eccellente, il più odiato e il più amato: Matteo Salvini.
Lo tengono prigioniero su un vecchio camper e lo portano “in tour” dal Nord al Sud Italia.

Biografia dell'autore

Andrea Tomasi

Andrea Tomasi, giornalista e documentarista, si occupa di ambiente, salute e incazzature varie. È autore di libri e docufilm: Fotocamera con Vista (Il Margine, 2009), La farfalla avvelenata (Città del Sole edizioni - 2012), Veleni in paradiso (docufilm - 2014), Un filo appeso al cielo (docufilm - 2016), Pesticidi, siamo alla frutta (docufilm - 2018), Pfas, quando le mamme si incazzano (docufilm - 2019), Donne Dolomitiche (Accademia della Montagna - Tms, 2020).

IG: andrea_tomasi_journalist

Terra Nuova su Facebook

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.